fbpx

Chat GPT-3: Cos’è e come funziona? A rispondere per noi sarà un bot.

La chat GPT-3 acronimo di Generative Pre-trained Transformer 3 è un nuovo modello di linguaggio,, creato dalla Open Ai, che si sta diffondendo sul web in modo esponenziale. Questa nuova tecnologia è in grado di comprendere il significato delle parole in base al loro contesto e di rispondere in modo coerente alle domande. Si tratta di una delle maggiori reti neurali per il linguaggio naturale mai create, con una capacità di circa 175miliardi di parametri.

Leggi tutto

Hubble: fotografata una stella risucchiata da un buco nero

Il telescopio spaziale Hubble (Hubble Space Telescope, o HST), lanciato in orbita terrestre bassa nel 1990 ed è attualmente operativo ed ha registrato poche ore fa i dettagli degli ultimi istanti di una stella mentre viene risucchiata da un buco nero e le particelle espulse hanno poi formato una sorta di ciambella intorno al buco nero. Questo processo è definito evento di interruzione delle maree, ed è stato studiato dagli astronomi per. molti anni.

Leggi tutto

Cos’è l’infinitamente grande? Esiste davvero l’infinito?

L infinito è un concetto che la mente umana ancora non lo può comprendere, per questo esiste solo in teoria. Ma esiste davvero? In grande scala noi non possiamo definire se esiste o no l”infinito perchè non possiamo vedere, al momento, oltre la distanza di 13,5 miliardi di anni luce. Cosa dice la scienza a proposito?

Leggi tutto

Linea temporale: tutto esiste in un determinato “momento”

Quante linee temporali esistono? Ne dovrebbero esistere una per ogni scelta che facciamo durante la nostra esistenza.Possiamo quindi definire il tempo come la quarta dimensione.
Einstein ha scoperto che non esiste un tempo unico per tutti, ma esistono i “tempi”, diversi per ciascuno di noi.

Leggi tutto

Il telescopio spaziale James Weeb

Il telescopio spaziale James Webb è un telescopio spaziale per l’astronomia a raggi infrarossi, lanciato il 25 dicembre 2021 dallo spazioporto di Arianespace a Kourou, nella Guiana Francese, trasportato in orbita solare da un razzo Ariane 5. Il telescopio è il frutto di una collaborazione internazionale tra l’Agenzia spaziale statunitense (NASA), l’Agenzia spaziale europea (ESA) e l’Agenzia spaziale canadese (CSA).

Leggi tutto

Più guardiamo lontano nell’Universo più andiamo indietro nel tempo

Più guardiamo lontano nell’Universo più andiamo indietro nel tempo. Ma come è possibile? Ciò dipende dal fatto che la luce ha una velocità finita, che è di circa 300.000 kilometri al secondo. Supponiamo per un momento di poter osservare Giove oppure Nettuno. Quello che vedremmo sarebbe il loro aspetto indietro nel tempo. Questo perchè la luce per percorre queste grandi distante impiega un determinato tempo. Basti pensare che la luce del Sole che vediamo durante il giorno è di circa sette minuti prima, perchè infatti impiega un deternimato tempo per arrivare sulla Terra.

Leggi tutto

Viviamo in un universo olografico?

er alcuni fisici. la risposta potrebbe essere si. Il principio olografico resta tutt’oggi una affascinante teoria formulata dai fisici Gerardus‘t Hooft e Leonard Susskind. Si basa su concetti legati alla “gravità quantistica” e propone un modello di universo paragonabile ad una “proiezione”. Ma ridurre lo spazio ad un ologramma gigante è solo un modo figurato per districarsi tra complicate equazioni che cercano di spiegare fenomeni come i buchi neri e l’entropia.

Leggi tutto
Translate »