fbpx

Wayback Machine: viaggiare nel tempo attraverso il Web

Quanti di noi sognano di viaggiare nel tempo? Magari nel passato per vedere com’era il mondo qualche decennio o qualche secolo fa. Oppure nel futuro? Viaggiare per conoscere, capire. L’uomo nasce esploratore, ha sempre viaggiato e navigato per scoprire nuovi orizzonti.
Parlando di navigare, mi sono incuriosito. Si può navigare nel web del passato? La risposta è si. Tornare indietro nel tempo alla fine del secolo scorso, quando ancora non esistevano neanche i social network. Uno dei metodi più diffusi è la Wayback Machine. Una vera e propria macchina del tempo per il web. Chi ricorda com’era Google o Facebook 10 anni, 20 anni fa?
I fondatori di Internet Archive Brewster Kahle e Bruce Gilliat hanno lanciato la Wayback Machine nel 2001 per affrontare il problema della scomparsa del contenuto del sito Web ogni volta che viene modificato o chiuso. Il servizio consente agli utenti di visualizzare le versioni archiviate delle pagine Web nel tempo. Il nome Wayback Machine è stato scelto come riferimento alla macchina WABAC, un dispositivo di viaggio nel tempo immaginario utilizzato dai personaggi Mister Peabody e Sherman in The Rocky and Bullwinkle Show, un cartone animato. In uno dei segmenti componenti del cartone animato, la storia improbabile di Peabody, i personaggi usavano abitualmente la macchina per assistere, partecipare e, molto spesso, alterare eventi famosi nella storia. La Wayback Machine ha iniziato ad archiviare le pagine Web memorizzate nella cache nel 1996, con l’obiettivo di rendere pubblico il servizio cinque anni dopo. Dal 1996 al 2001, le informazioni sono state conservate su nastro digitale, con occasionalmente Kahle che consentiva a ricercatori e scienziati di accedere al grosso database. Quando l’archivio ha raggiunto il suo quinto anniversario nel 2001, è stato presentato e aperto al pubblico in una cerimonia presso l’Università della California, Berkeley. Al momento del lancio di Wayback Machine, conteneva già oltre 10 miliardi di pagine archiviate.
Clicca sul banner e prova a viaggiare nel tempo attraverso il Web.

Translate »
error

Seguici sui social!