fbpx

Scoperta la superterra più antica, ha 10mld di anni

La superterra più antica scoperta TOI-561 b è un pianeta roccioso grande una volta e mezza la Terra e distante 280 anni luce dal Sole.
La superterra è stata scoperta grazie al telescopio spaziale della Nasa, Tess (Transiting Exoplanet Survey Satellite), studiando la luminosità della sua stella madre, denominata TOI-561, che diminuisce al passaggio del pianeta. Questo mondo anziano si trova molto vicino alla sua stella. Compie, infatti, un’orbita completa molto rapidamente, in appena dieci ore e mezza. La sua temperatura superficiale è, quindi, proibitiva, superando i 2.200 gradi centigradi.
La superterra fa parte di un sistema planetario con altri due mondi. L’esistenza di questo pianeta dimostra che l’Universo ha pianeti rocciosi fin quasi dal suo inizio circa 14 miliardi di anni fa. Questo pianeta, per la sua vicinanza alla stella madre, è probabilmente disabitato ma potrebbe rappresentare l’inizio di scoperte di molti mondi rocciosi intorno alle stelle più antiche della nostra galassia.

Iscriviti al nostro canale You Tube LineaTemporale

Translate »
error

Seguici sui social!