Ricordate la casa del film “Il ragazzo di campagna” di Renato Pozzetto? Totalmente ristrutturata, ecco il prezzo per acquistarla

Tantissimi ricordano la casa dove viveva Artemio, il protagonista de “Il ragazzo di campagna”, interpretato da Renato Pozzetto. Ora è possibile acquistarla.

Si sente spesso parlare di film che hanno fatto la storia, ma non ci si può riferire a questo solo se hanno conquistato riconoscimenti importanti, come il Premio Oscar. Esistono infatti anche pellicole che hanno un po’ il sapore di essere “incompiute” perché non sono state apprezzate al meglio dalla critica.

Non si possono poi non fare gli esempi anche di quei lavori più “umili” e con meno pretese, che possono però essere considerati amatissimi dal pubblico, che non perde occasione di vederli anche in replica. Gli esempi di questo tipo sono più numerosi di quanto si possa pensare e possono comprendere anche quelle commedie che permettono sempre di ridere a crepapelle quando le si guarda, ideali magari anche per risollevarsi dopo una giornata no. Emblematico è il caso de “Il ragazzo di campagna”, che viene riproposto spesso in palinsesto.

La casa de “Il ragazzo di campagna” è indimenticabile

Pensare che siano passati quasi 40 anni (era il 1984) dall’uscita de “Il ragazzo di campagna” sembra essere quasi impossibile. Questo può essere considerato infatti un film che può essere sempre piacevole rivedere, al punto tale che c’è chi finisce per non perdere nemmeno una replica quando è disponibile in palinsesto.

Il ragazzo di campagna casa in vendita
Artemio nella sua casa ne “Il ragazzo di campagna” – Foto | Mediaset Inifinity – LIneatemporale.it

I veri cultori riconoscerebbero quindi facilmente la casa in campagna dove viveva Artemio, il protagonista interpretato da Renato Pozzetto, abituato a svegliarsi al suono del gallo, che lui riteneva però decisamente fastidioso. Ed è proprio perché stanco di quella vita che lui decideva di “fare il grande salto” e trasferirsi a Milano.

A distanza di tempo, ora quell’abitazione, che si trova a Gambolò, in località Molino d’Isella, nel Pavese, potrà essere acquistata, in modo tale da provare in prima persona l’ebbrezza di vivere tra quelle mura. Un sito di vendite immobiliari ha fissato il prezzo in 380 mila euro e la definisce come “un’occasione unica per acquistare una casa che ha fatto la storia del cinema italiano”. Certamente soggiornare qui e girare tra quelle mura non potrà che generare emozione e far stringere il cuore a molti.

Un’occasione da cogliere al volo

Chi è stato costretto a cambiare casa almeno una volta sa bene come possa essere difficile riuscire a trovarla. La situazione può complicarsi soprattutto quando si ha una scadenza da rispettare e si ha la necessità entro quella data di uscire da quella abitazione. In casi simili non può che essere necessario combinare il budget a disposizione con quello che offre il mercato, anche se spesso si deve trovare un compromesso tra le due soluzioni.

Poter vivere nella storica casa di Artemio de “Il ragazzo di campagna” può essere un sogno per chi ha amato il film e non sapeva che questo fosse possibile. E invece ora sarà così.

Il nome originale di quella location è Casa Badò e fa riferimento al nome della trattoria che vi si trovava a inizio Novecento. Successivamente qui si è trasferito un guardiacaccia, proprio in concomitanza con le riprese, mentre è poi rimasta vuota per quasi 30 anni. Un privato ha poi deciso di acquistarla a un’asta comunale nel 2011, momento in cui è stato possibile rimetterla a nuovo (per un periodo era stata inoltre occupata da un abusivo). Ora è quindi stata resa più “moderna”, pur restando simile alle caratteristiche di quel periodo, insomma non resta che approfittarne.

Impostazioni privacy