I tuoi vecchi vinili non suonano più, non buttarli: idee originali e facili da fare per riciclarli

C’è un modo per recuperare i tuoi vecchi vinili: se non suonano più riciclali con queste idee super originali, il risultato è garantito!

Ascoltare la musica con i dischi in vinile rende questa abitudine ancora più emozionante. Sono ancora tanti, infatti, i cultori del genere che non riescono proprio a rinunciare a questa pratica da veri intenditori. A lungo andare, però, può capitare che un vecchio vinile non suoni più. In tal caso non buttarlo via, ma riciclalo così!

Di sicuro non ci avevi mai pensato prima, eppure i vinili possono diventare degli oggetti d’arredamento unici,  capaci di dare alla nostra casa o al nostro ufficio un tocco in più. Sei curioso di scoprire come puoi trasformali? Allora non perdiamo altro tempo e mettiamoci subito al lavoro. I risultato finale ti farà impazzire!

Se i tuoi vecchi vinili non suonano più, non buttarli via: puoi riciclarli in tanti modi creativi

Chi l’ha detto che un vecchio disco in vinile debba per forza finire nel cestino nel momento in cui non funziona più? Forse non ci avevi mai pensato prima, ma questi bellissimi oggetti da collezione anche quando non suonano più possono diventare qualcosa di assolutamente unico. Ecco qualche idea che farà al caso tuo:

Non buttare i vecchi vinili
Alcuni consigli utili per riutilizzare i vinili che non funzionano più – lineatemporale.it
  • tavolino: usa i vecchi vinili per decorare la superficie di un tavolino. Disponili per bene e poi ricoprili con una lastra in vetro. In questo modo, il tuo tavolo non sarà più un complemento d’arredo banale ed anonimo, ma un pezzo unico ed originale. Lo stesso procedimento si può seguire anche per realizzare uno sgabello;
  • ghirlanda: applica una scritta adesiva in superficie o scrivici tu stesso qualcosa sopra con un pennarello indelebile. Aggiungi qualche rametto ed un nastrino ed il gioco è fatto;
  • borsa: prendi una vecchia borsa di stoffa ed incollaci sopra il tuo vinile tagliato in modo tale da seguire la sagoma;
  • ciotola: posiziona il vinile su una ciotola e metti tutto nel forno a microonde. In questo modo, andrà a sciogliersi e ad assumere la forma del contenitore stesso. Se decidi di riciclare così il vinile procurati tutta l’attrezzatura necessaria perché una volta scaldato questo può emanare delle sostanze tossiche;
  • sottopiatto: usa semplicemente i tuoi vecchi vinili per apparecchiare la tavola e per sistemarci sopra i piatti da portata;
  • alzatina per dolci: sovrapponi vinili di diversa dimensione, facendoli passare attraverso un’asta di metallo o di legno;
  • orologio: decora il vinile come più preferisci, applica il motorino dell’orologio con le lancette e disegna i numeri.

Facile, non è vero?

Impostazioni privacy