Forum, lo sai che sono tutti attori? Ecco quanto guadagnano per ogni puntata

A “Forum” i contendenti che si presentano per chiedere un parere al giudice sono attori. Il compenso che ricevono è davvero interessante.

Non è facile riuscire a trovare un programma che possa resistere in palinsesto per decenni, soprattutto perché il pubblico, che è giudice insindacabile, a lungo andare può stancarsi ed essere alla ricerca di novità. Nonostante questo, le eccezioni non mancano e “Forum” rientra certamente tra queste. La trasmissione, infatti, ha fatto il suo esordio a metà anni ’80, condotta dalla compianta Catherine Spaak e rappresenta ancora adesso un appuntamento fisso per tantissime persone che si ritrovano davanti alla Tv all’ora di pranzo.

Ormai da qualche tempo a fare da padrona di casa è Barbara Palombelli, che ha voluto dare un’impronta almeno parzialmente più giornalistica al format, come accade quando approfondisce i temi che sono oggetto delle cause. Questa è l’occasione per cercare di capire meglio cosa prevede la legge su argomenti importanti come le separazioni, l’affidamento dei figli e le liti con i parenti, in modo tale che i telespettatori sappiano bene come muoversi se si ritrovano a vivere la stessa situazione.

A “Forum” i contendenti sono attori

Non è difficile individuare quale sia il motivo del successo di “Forum“, leader negli ascolti nella sua fascia oraria anche in questa nuova stagione. I telespettatori sembrano davvero apprezzare i temi di cui si parla in trasmissione, proprio perché possono riguardare l’esperienza di molti di noi.

Chi è chiamato a parlare in studio con il giudice di turno non è però chi ha vissuto in prima persona il problema oggetto del dibattito, ma un attore. Il “sospetto” a riguardo era stato manifestato da molti già diverso tempo fa, ma la redazione aveva poi smentito temendo che questa potesse rivelarsi un’arma al doppio taglio e allontanare alcuni fedelissimi che seguono il programma da tempo.

forum curiosità attori
I protagonisti delle cause di “Forum” sono attori (Foto Screen Mediaset Infinity) Lineatemporale.it

In realtà, ogni dubbio a riguardo è stato risolto da tempo, ma questo non sembra avere scalfito l’interesse di chi si trova a casa, anzi. I contendenti sono in realtà degli attori (non tutti fanno esclusivamente questo lavoro per professione), ma le storie che vengono raccontate sono vere. Si tratta di una scelta fatta soprattutto perché può esserci chi ha timore di mostrarsi in video, specialmente se il tema trattato poteva essere delicato e temeva quindi di essere giudicato in maniera male, ma che poi è stata portata avanti negli anni.

I guadagni percepiti sono tutt’altro che irrisori, si va infatti dai 250 ai 500 euro, più spese di vitto e alloggio. Insomma, questa può essere l’occasione per racimolare un piccolo gruzzoletto. Le persone che vengono scelte per le cause di “Forum” ricevono una sorta di copione da seguire, in modo tale da che sappiano di cosa devono parlare, ma hanno poi comunque la possibilità di andare a mano libera e di scegliere come esporre la questione.

La selezione delle comparse non avviene però in modo casuale né solo sulla base del loro curriculum. Molto spesso, infatti, si punta su persone che hanno vissuto un’esperienza simile a quella raccontata, in modo tale che sappiano bene cosa si provi e possano risultare più credibili.

Come indicato da un ex partecipante a Il Fatto Quotidiano, la produzione darebbe però loro qualche indicazioni su quali siano le reazioni da avere e quale sia il momento migliore in cui farlo, tenendo conto anche di quali siano i tempi televisivi da rispettare. Come hanno notato alcuni telespettatori, spesso alcuni attori tornano per una seconda o una terza volta in studio (ovviamente non troppo a ridosso per rendere il tutto più credibile), cosa che consente loro di provare a farsi vedere per trovar lavoro nel settore, oltre che di arrotondare.

Impostazioni privacy