Dove nascondere i soldi in casa: i posti a prova di ladro

Capita a tutti di dover o voler nascondere dei soldi contanti in casa: ecco alcuni nascondigli funzionali.

Chi è uso nascondere i propri soldi in casa lo fa per averli sempre a disposizione o perché non si fida troppo di banche e altri sistemi più istituzionali che forniscono servizi di risparmio. Sorge però il problema di trovare il posto giusto: serve una collocazione che possa mettere in crisi anche il ladro più esperto.

Il primo consiglio da offrire a chi è solito nascondere dei soldi in casa è quello di assicurarsi di scegliere un posto discreto e non così prevedibile. Tenere i soldi sotto il materasso o nel cassatto del comodino non funziona per più motivi. Primo: perché un ladro ci metterebbe venti secondi a trovarlo. Secondo perché sarebbero troppo esposti anche a colui che li ha nascosti (tentandolo quindi all’idea di attingervi).

Conviene sempre riporre il gruzzoletto in luogo lontano dalla vista e quindi lontano dai pensieri, propri e altrui. Ovviamente, meglio evitare di scegliere un posto troppo inaccessibile o strano, dato che si rischia anche di dimenticarsi dove sono stati nascosti i soldi.

Analizzando il comportamento tipico del ladro ci si accorge che il malintenzionato fruga subito nei cassetti (svuotandoli senza troppa cura), negli armadi, dietro i quadri, fra i libri, nei vasi e sotto il materasso. In base a una simile evidenza appare dunque chiaro e conveniente evitare simili riferimenti spaziali per l’archiviazione del proprio tesoro.

Oggi è facile creare dei cassetti segreti, protetti da sensori antifurto. Per chi teme più dei ladri ignori quelli noti (parenti, collaboratori domestici, eccettere), potrebbe essere una buona idea applicare un semplice allarme a un cassetto e mettere lì dentro i soldi.

Alcuni nascondigli interessanti in cui mettere i soldi per mettere in crisi il ladro

I ladri professionisti, come anticipato, puntano innanzitutto ai cassetti. In questo caso, bisogna affidarsi soprattutto alla potenza del sistema antifurto, nella speranza che la sirema possa mettere in fuga il furfante e spingerlo a non completare il suo furto.

IndietroBUDGETING Luoghi in cui nascondere i soldi in casa
Pericolo ladro: dove nascondere i soldi in casa – lineatemporale.it

Un posticino abbastanza discreto in cui mettere i soldi sperando che il ladro non ci arrivi anche per motivi pratici è nella fessura tra due mobili o tra un mobile e il muro. Un ladro eviterà infatti di spostare i mobili, per non perdere troppo tempo e per non fare troppo rumore. Il nascondiglio funziona però solo se la busta con il contante non è troppo voluminosa.

Si protrebbe nascondere il tesoro anche in una finta tubatura del bagno. Per il malintenzionato sarà difficile riconoscere un tubo vero da quello fasullo, e sarà comunque complicato mettersi a ispezionare tutto il sistema. Potrebbe funzionare anche una finta presa della corrente, dove è possibile archiviare anche gioielli.

C’è chi mette i soldi in frigo. Magari in un barattolo coloroato di cibo in scatola, oppure in una scatoletta di medicine. Si potrebbe anche voler conservare denaro e altri oggetti di valore in un sacchetto di plastica legato con un elastico da archiviare nel congelatore.

Impostazioni privacy