Chi paga il ricevimento di Matrimonio a prima vista Italia? Tutta la verità sulla spettacolare festa

Bello sposarsi al primo incontro! Ma poi chi paga? I fan del noto format si saranno chiesti chi ci sia dietro il pagamento del ricevimento.

Uno dei format più riusciti e amati mai passati sul palinsesto italiano. Da un’idea anglosassone, come spesso accade, è comparsa anche da qualche anno una versione tutta italiana di questa particolare sfida da intraprendere con grande coraggio da parte di chi decide di partecipare. Sposereste mai qualcuno che non conoscete realmente? I concorrenti del programma sì! Il punto è proprio questo: incontrare la persona che sposerete il giorno del matrimonio, senza sapere nulla di lui – o di lei – prima di andare all’altare.

Follia? Per molti sì, ma per alcuni, invece, una sfida intrigante per tentare la sorte. Non sia mai che l’anima gemella si trovi proprio davanti all’altare che vi aspetta! A chi partecipa vengono ovviamente fatte interviste e indagini per capire quale sia la sua persona ideale e come abbinare le coppie al meglio. Gli spettatori assistono alla successo – o al declino – di questi matrimoni nel tempo. Ma vi siete mai chiesti chi paga il ricevimento?

Se te lo fossi mai chiesto, ora hai una risposta: ecco chi paga il ricevimento di “Matrimonio a prima vista”

Come si può immaginare bene, dietro le vicende di “Matrimonio a prima vista” c’è una nutrita produzione che si occupa del programma, dall’allestimento degli spazi, all’organizzazione delle nozze di tutte le coppie partecipanti, fino alle questioni più pratiche, anche quelle di carattere economico naturalmente. Chi ha visto almeno una puntata dello show sa bene quanto sia sontuosa la festa del ricevimento dei matrimoni e viene spontaneo chiedersi chi paghi tutti questo.

chi paga i ricevimenti di matrimonio a prima vista
Ecco cosa c’è da sapere sui ricevimenti di Matrimonio a Prima Vista (Instagram @realtime) Lineatemporale.it

È dunque la produzione a coprire i costi delle nozze e del matrimonio, ma contrariamente a quello che molti pensano i concorrenti non vengono pagati per partecipare. Questo dubbio ha pervaso molti spettatori e le teorie su internet si sprecano: è lecito, in effetti, chiedersi che scopo avrebbe sposare una persona che non si conosce se non ci fosse almeno un rientro economico. Ma la verità, e a svelarla sono stati proprio gli ex-concorrenti, è che nessuno viene pagato.

Se si trova l’anima gemella e il matrimonio va a gonfie vele anche a telecamere spente…beh, il compenso è quello! Altrimenti, in ogni caso, chi partecipa ha una grande visibilità e può sperare in una carriera sui social, avviato come influencer.

Impostazioni privacy