Bonus psicologo fino a 400 euro possibile proroga nel 2024, le ultime novità

Potrebbero essere stanziati nuovi fondi per il Bonus psicologo, che consentiranno il rinnovo della misura anche per il prossimo anno.

Il Governo ha, purtroppo, effettuato dei tagli al Bonus psicologo, un sussidio fortemente desiderato da tantissimi cittadini. Sulla salute mentale continuano ad esserci ancora troppi pregiudizi ma la necessità di un aiuto determinante per salvaguardarla non può e non deve essere ignorata.

Per venire incontro alle esigenze soprattutto dei giovani, il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha dichiarato che sono in programma una serie di decreti attuativi per l’erogazione di nuovi fondi economici per finanziare il Bonus psicologo. L’agevolazione, infatti, era stata bloccata per la mancanza proprio di decreti attuativi che regolino le modalità di erogazione del beneficio.

Di sicuro, le risorse finanziarie a disposizione sono molto limitate e non sufficienti a soddisfare le esigenze di tutti i richiedenti ma, per il 2024, una fetta di popolazione potrà riprendere a beneficiare dei servizi gratuiti di aiuto psicologico. Come ha sottolineato lo stesso Ministro Schillaci, si tratta di una misura di cui si avverte un grande bisogno e, per questo motivo, sarà importante utilizzare in maniera oculata i nuovi fondi.

Nuove risorse a tutela del Bonus psicologo: quando arriveranno i soldi?

Lo scorso 3 novembre, durante l’intervista nel programma “Che Tempo che Fa“, condotto da Fabio Fazio, Fedez ha lanciato una petizione a sostegno del Bonus psicologo, raccogliendo, finora, più di 300 mila firme.

petizione fedez per bonus psicologo
Fedez durante l’intervista a “Che Tempo che Fa” (lineatemporale.it) – Foto Twitter

In seguito al successo dell’iniziativa, il Governo ha inviato una lettera alla Fondazione Fedez, con la quale ha comunicato che a breve verrà attuato il Decreto attuativo per il Bonus psicologo 2023.

Ricordiamo, dunque, quali sono i requisiti attuali per poter accedere alla misura. Per coloro che hanno un ISEE compreso tra 15 mila e 30 mila euro, l’importo massimo della prestazione è di 50 euro per ciascuna seduta con uno psicologo esperto, per un totale di 400 euro per ogni utente. Chi, invece, ha un ISEE maggiore di 30 mila euro ma non superiore a 50 mila euro, ha diritto ad un massimo di 200 euro, da suddividere in sedute da 50 euro.

Per il 2024, si spera che possano essere reperite nuove risorse da destinare alla proroga e al potenziamento del Bonus. Anche Forza Italia, tramite un emendamento al Decreto Anticipi firmato dalla capogruppo Licia Ronzulli e da Claudio Lotito, ha chiesto che il sussidio venga preservato. L’obiettivo sarebbe quello di stanziare 10 milioni di euro in più nel 2023 e raggiungere, così, i 40 milioni nel prossimo anno.

Se il piano dovesse essere attuato, il fondo a disposizione del Bonus psicologo sarebbe ben 5 volte maggiore di quello attuale, che ammonta a 8 milioni di euro.

Impostazioni privacy