Aloni su tazze e tazzine: sembrano non andare mai via, ma il rimedio c’è

Hai notato aloni su tazze e tazzine? Ecco come poterle eliminare: il rimedio esiste ed è anche super efficace! Provalo subito.

Bere bevande quali caffè, tè o qualsiasi altra tisana, è ormai diventata una consuetudine di tutti i giorni. Non passa giorno in cui ognuno di noi non beva qualcosa del genere. A pranzo, dopo aver mangiato piatti deliziosi e prelibati, di sera, magari in compagnia di amici o familiari o prima di dormire, guardando il proprio film preferito. Insomma, sembra essere ormai una routine ben definita.

Ma vi è un solo piccolo problema. Se non vengono lavate accuratamente, le tazze e le tazzine possono presentare degli aloni che difficilmente vanno via. Vediamo insieme come poterli eliminare definitivamente, con un rimedio del tutto naturale. Resterete senza parole per la sua efficacia.

Elimina gli aloni da tazze e tazzine: il rimedio perfetto per te

Tè e caffè sono le due sostanze più consumate in Italia. Possono rappresentare un modo per prendersi una pausa, un modo per vedere un amico e trascorrere un po’ di tempo con lui, tra una chiacchiera e l’altra, ed un modo per rilassarsi di sera, dopo una giornata davvero pesante.

Come rimuovere aloni dalle tazzine
Ecco un trucco semplicissimo per rimuovere gli aloni da tazze e tazzine – lineatemporale.it

In tutti questi casi, se prendiamo queste bevande in casa, sicuramente le verseremo in tazzine o tazze (a seconda della bevanda stessa). Come ben sappiamo o possiamo immaginare, queste sostanze tendono a macchiare sia i denti sia il luogo in cui vengono riposte.

Ecco perché, spesso, anche se le sciacquiamo solo per poi riutilizzarle, notiamo alcune macchie sul fondo che possono essere davvero disgustose al solo sguardo. Come possiamo evitare tutto ciò? O meglio, come possiamo rimediare a questo? Eliminando così le macchie? Con un metodo del tutto naturale: perfetto per te. Vediamolo di seguito. Il rimedio di cui parliamo è il rimedio della nonna. Quest’ultimo ha bisogno solo di due ingredienti per essere realizzato:

  • bicarbonato di sodio
  • acqua

Iniziamo mettendo nella nostra tazza un cucchiaio di bicarbonato. Con l’aiuto poi di un panno in microfibra, bagnato, andiamo a creare una sorta di ‘pasta’, ovvero uno scrub per la nostra tazza che andrà ad eliminare i residui di caffè e tè. Aggiungiamo poi dell’acqua bollente e lasciamo agire per circa 10-15 minuti. Se vedrete comparire delle bollicine all’interno della tazza, non temete: è del tutto normale. Non è altro che la reazione del bicarbonato all’acqua calda.

A questo punto, trascorso il tempo sopra indicato, possiamo sciacquare la nostra tazza sotto l’acqua corrente, facendo attenzione ad eliminare completamente i residui al suo interno. Asciughiamola e riutilizziamola il prima possibile: sarà meravigliosa!

Impostazioni privacy